2, 1, 2, 0, 3, 1, 0 trend

"Torta di quarantena": fai attenzione prima di mangiarla

Una pasticceria di San Francisco ha ideato la “Torta di Quarantena”, ecco la specialità di questo dolce che sta spopolando su Instagram

Una pasticceria di San Francisco ha creato le “Torte di quarantena” da offrire alle persone in autoisolamento e distanziamento sociale a causa dell’emergenza Coronavirus: un’iniziativa a prima vista bizzarra, ma che può in effetti tirare su il morale a quanti sono confinati in casa in questo momento e non possono uscire magari per gustarsi un dolcetto!

La particolarità della torta ideata da Butter & risiede nella presenza di messaggi perentori legati ai nuovi atteggiamenti da adottare per arginare la diffusione del Covid-19 (cosa fare in casa con i bambini per non annoiarsi? Qui qualche soluzione): non spaventatevi, dunque, se leggete “Lavati le mani”, “Non toccarti il ​​viso” oppure “Fingi di essere un introverso”.

La proprietaria della pasticceria Amanda Nuygen ha confessato a Insider che grazie a questa ironica idea è riuscita a trasformare la peggior settimana della sua vita (ha registrato affari in calo per il 65%) in quella migliore tanto da invitare gli altri cake designer della zona ad attuare la sua stessa strategia. Un modo non solo per continuare a fare del business, ma anche e soprattutto per dimostrare vicinanza e ricordare a tutti che bisogna rispettare delle regole.

La cake designer ha fatto sapere di essersi dovuta ingegnare dopo aver perso molti clienti che hanno annullato ordini per torte di compleanno o di matrimonio, così ha pensato ad un prodotto più piccolo – adatto a due/quattro persone – “sfruttando” a suo vantaggio il Coronavirus.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Here’s what we’re doing with these lemons so far. Thank you so much to @butter_and for inventing Quarantine Cakes (and telling the rest of us cakers it was ok to make our own version!) From my (gloved) hands to your (washed) ones: Quarantine Cupcakes. Sold by the dozen, with or without helpful toppers reminding you to wash you hands, not touch your face, and maintain social distancing. Don’t want cupcakes? Then grab youself a Quarantine Minicake, serving 1-3 people (photos to come). You can pick up at the bakery, or I will drop off to you. We all need a little sugar. ✨Send me a DM to order!✨ . . . #cupcakes #cupcakesmakeeverythingbetter #minicupcakes #minicakes #quarantinecravings #quarantinecupcakes #quarantinecakes #stayhome #socialisolation #socialdistancing #corona #sweettooth #stillbaking #bakery #cakery #astoria #astoriaqueens #queens #lic #aloriacakesnyc

Un post condiviso da Aloria Cakes & Gourmet Sweets (@aloriacakesnyc) in data:

“Le nostre solite torte servono otto o più persone, quindi abbiamo dovuto fare qualcosa di più piccolo per una o due persone. Volevamo anche aiutare a educare le persone su come rallentare il virus, quindi abbiamo scelto alcuni tra i consigli del CDC (centro per la prevenzione e il controllo delle malattie) e li abbiamo messi in cima ai dolci”.

Le torte al burro, che vengono recapitate direttamente a casa dei clienti, sono disponibili in una vasta gamma di gusti, tra cui nocciole e cioccolato, pistacchio e rosa, caramello salato e cioccolato (per scoprire quanto zucchero è contenuto nei cibi usa Instagram).

Il successo è stato notevole, non solo in termini di ricavo economico, ma a livello sociale: “Le nostre torte di quarantena stanno rimettendo in gioco un po’ di umanità, con un sacco di persone che le inviano ai loro cari come regalo” ha dichiarato ancora Amanda Nuygen.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti