Uova strapazzate, il trucco per cuocerle senza usare i fornelli

Avete mai pensato di cuocere le uova strapazzate in modo alternativo? C’è chi suggerisce di utilizzare il forno: ecco come procedere.

1 Ottobre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Quando ci si cimenta nella preparazione di una ricetta culinaria, bisogna scegliere se ottenere un piatto perfetto, dedicandoci tempo e impegno, oppure lasciarsi tentare dalle scorciatoie per velocizzare la realizzazione del piatto. Se non vi importa molto del risultato finale, che sarà comunque gustoso ma non esattamente rispondente alla ricetta originale, potreste anche scegliere la via più facile. Avete mai provato, ad esempio, a ridurre tempi e modalità di cottura delle uova strapazzate scegliendo di cucinarle in forno?

Già, perché per una soddisfacente riuscita di questa pietanza bisogna usare molte accortezze. C’è chi consiglia di aggiungere un po’ di latte e chi invece ritiene che questo ingrediente non sia particolarmente adatto. Altri esperti suggeriscono addirittura una spruzzata di spumante per renderle più soffici. Insomma, tra i tanti consigli con cui si viene bombardati, si rischia di andare in confusione anche per preparare un piatto semplice come le uova strapazzate.

Mashed propone allora di mettere da parte tutti i suggerimenti da provetti chef e di scegliere una strada semplice, veloce e che richiede il minimo sforzo: usare il forno. Basta avere a disposizione una teglia capiente e una dozzina di uova (c’è differenza tra quelle bianche e quelle marroni?). Prima di mettervi all’opera, dovete ricordarvi di preriscaldare il forno a 180°, poi sbattete le uova in un recipiente capente. Aggiungete sale, pepe ed eventuali altre spezie che vi piacciono. Ora, prendete la teglia e rivestitela con la carta forno (utilissima anche per le pulizie in casa) oppure ungetela con olio o burro. Versateci dentro le uova e infornate. Dopo 12-15 minuti questa originale versione delle uova strapazzate è pronta. Non resta che servire e qui viene il bello: date sfogo alla vostra creatività, tagliando le singole porzioni a cerchi, quadrati, triangoli o qualsiasi altra forma che più vi piace.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti