0, 0, 0, 0, 0, 0, 1 trend

Addio forno, arriva la torta da cuocere in padella

Avete mai provato a cucinare un dolce senza utilizzare il forno? Ecco la torta al cioccolato che si prepara in padella, senza sporcare

14 Ottobre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Preparare un dolce da condividere in famiglia come dessert o a colazione è una golosa abitudine, molto diffusa anche tra chi non eccelle in cucina: c’è sempre quella ricetta facile e veloce che tutti possono realizzare con successo. Magari ve l’ha suggerita quell’amico specializzato in torte e biscotti (ecco intanto il segreto per i cookies perfetti) o l’avete trovata su un blog di provetti pasticceri. Ma vi era mai capitato di imbattervi nella ricetta di una torta al cioccolato da cuocere in padella? Anche se può suonarvi strano, sarete certamente curiosi di sperimentarla visto che si prepara in appena 20 minuti e non serve sporcare niente!

Curiosi di provare? Vi guidiamo, allora passo passo in questa singolare ricetta. Munitevi di una buona padella antiaderente (ricordate di non lavarla in lavastoviglie), mettetela sul fuoco e scioglieteci dentro 60 grammi di burro. Poi aggiungete 50 grammi di cacao e mescolate con una frusta per eliminare gli eventuali grumi. Ora preparate 120 ml di latte e versatelo lentamente nella padella, continuando a mescolare fino a quando si sarà formata una sorta di crema. Adesso è tempo di aggiungere gli altri ingredienti: 140 grammi di zucchero, 2 uova (non importa se bianche o scure), 80 grammi di farina 00 e 4 grammi di lievito per dolci in polvere.

Dopo aver mescolato per bene, ottenendo un composto liscio e omogeneo, bisogna coprire con coperchio, possibilmente di quelli trasparenti in modo da controllare la cottura. Dopo 20 minuti, la torta al cioccolato dovrebbe essere pronta e si può togliere dalla padella. Per agevolare l’operazione, aiutatevi con una spatola in silicone (attenzione ai pennelli dello stesso materiale). Poi una volta raffreddata, mettetela in un altro contenitore con i bordi alti.

Usate uno stuzzicadenti per realizzare piccoli fori sulla superficie della torta, che permetteranno di assorbire meglio la tazza di latte che ci verserete sopra. Ora, non resta che ricoprirla con una golosa glassa che preparerete sciogliendo 200 grammi di cioccolato in 200 ml di panna da montare. Quando il composto è pronto, versatelo sulla torta al cioccolato, fate raffreddare e servite: chi si accorgerebbe mai che non è stata cotta al forno?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti