Chiamate sul cellulare da sconosciuto: ecco come capire chi è

Come scoprire a chi appartiene un numero di cellulare che ci ha chiamato? Ecco tutte le soluzioni!

29 Settembre 2023
Alessia Malorgio

Alessia Malorgio

Content Specialist

Ha conseguito un Master in Marketing Management e Google Digital Training su Marketing digitale. Si occupa della creazione di contenuti in ottica SEO e dello sviluppo di strategie marketing attraverso canali digitali.

Fonte: Depositphotos

Tutti, almeno una volta nella vita, si sono trovati di fronte a una chiamata in arrivo sul proprio cellulare da un numero sconosciuto. Ma come fare per scoprire l’identità del chiamante? Anche se non tutti ne sono a conoscenza, esistono numerosi metodi per risalire all’identità di chi si cela dietro quel numero, senza necessariamente dover richiamare il numero visualizzato sul display del proprio smartphone, soprattutto quando viene nascosto il numero di origine e non è possibile richiamare.

In passato, per scoprire l’identità di un numero di telefono fisso, si consultavano gli elenchi telefonici. Tuttavia, al giorno d’oggi, non esiste un elenco online che contenga tutti i numeri di cellulare. Ciò nonostante, in rete sono disponibili numerose risorse preziose che possono aiutarti in questa ricerca.

Cosa vuol dire quando chiama un numero sconosciuto?

Per comprendere la distinzione tra un numero sconosciuto e un numero privato, è essenziale distinguere tra i due: un numero sconosciutoappare sul tuo telefono, ma non è memorizzato nella tua rubrica. In altre parole, vedi solo i numeri, ma non il nome associato. Per cercare di identificare il proprietario di questo numero, puoi fare riferimento a questa guida.

D’altro canto, un numero privato è quando ricevi una chiamata con le cifre nascoste. Sul display del tuo cellulare, vedrai “Numero privato” o Sconosciuto.

Ecco alcuni metodi per scoprire l’identità di un numero privato senza dover pagare:

1. Tabulati telefonici: Una strategia è consultare i dettagli delle chiamate in entrata ed in uscita nel periodo in cui hai ricevuto la chiamata anonima. Potrebbe darsi che l’autore della chiamata abbia dimenticato di nascondere il numero in almeno una chiamata. Per ottenere questi dettagli, puoi contattare il Servizio Clienti del tuo operatore telefonico, che però non potrà mai fornire informazioni su un numero telefonico non intestato a terze persone, perché esiste la privacy che protegge l’identità anche in caso di molestatori, che in quel caso vanno denunciati.

2. App per scoprire numeri privati: Un’altra opzione è utilizzare un’app come “Whooming”, disponibile sia per dispositivi Android che iOS. L’app può essere scaricata gratuitamente, ma potrebbe richiedere un abbonamento per sfruttare appieno le sue funzionalità. Il costo dell’abbonamento varia da 11,99 euro per 3 mesi, 14,99 euro per 6 mesi, a 21,99 euro per 1 anno.

Qqueste opzioni sono disponibili per cercare di identificare un numero privato senza dover spendere denaro, ma potrebbero non sempre garantire una risposta definitiva.

Perché ricevo telefonate da numeri sconosciuti?

Spesso ci chiediamo chi si nasconda dietro quei numeri che ci chiamano senza motivo apparente. Queste chiamate, spesso definite “chiamate fantasma”, rappresentano un fenomeno che può risultare fastidioso e, in alcuni casi, persino dannoso. In questo articolo, esploreremo cosa sono le chiamate fantasma e come identificarle.

Gran parte delle chiamate fantasma sono il risultato delle attività dei call center. Questi centri sono costituiti da operatori che lavorano per conto di aziende private, come banche o compagnie di assicurazioni. Il loro compito è quello di effettuare chiamate per offrire servizi, prodotti o svolgere sondaggi di opinione.

Il meccanismo che sta dietro a queste chiamate è abbastanza semplice. Gli operatori dei call center lavorano con sistemi automatici che selezionano numeri casuali da chiamare. Questi numeri provengono da registri a cui i call center hanno accesso. Quando il sistema seleziona un numero, un operatore può mettersi in contatto con l’utente. Tuttavia, quando l’utente non risponde o non c’è nessuno a cui parlare, spesso si verifica un silenzio imbarazzante che porta alla disconnessione della chiamata senza alcuna risposta al nostro saluto.

Le chiamate fantasma possono avere effetti negativi sia per gli utenti che per le aziende coinvolte nei servizi di call center. Gli utenti spesso bloccano questi numeri o reagiscono in modo negativo alle chiamate, sfociando talvolta in insulti. Questo può danneggiare l’immagine delle aziende che utilizzano servizi di call center. La soluzione migliore per gli utenti è segnalare questi numeri e bloccarli. Esistono anche applicazioni disponibili che riconoscono automaticamente le chiamate fantasma e le inoltrano alla segreteria, impedendo loro di disturbarti.

Oltre alle chiamate casuali, esistono chiamate che possono comportare rischi reali, finalizzate alla truffa. Queste chiamate seguono spesso uno schema comune: in genere, le persone dall’altra parte della linea aspettano che rispondiamo e, fingendo di essere un parente, utilizzano espressioni come “ciao zio”, “ciao cugino” o “ciao nonna”. Riescono così a ottenere il nome di un nostro parente. Successivamente, affermano di essere detenuti in una stazione di polizia e chiedono aiuto finanziario per essere rilasciati.

Altre chiamate fraudolente possono riguardare falsi premi, come auto o premi in denaro. In queste situazioni, si cerca di suscitare la nostra curiosità dicendoci che dobbiamo pagare una tassa per ricevere il premio. In entrambi i casi, è fondamentale essere cauti e non fornire informazioni personali o finanziarie a chi chiama. È consigliabile verificare sempre l’identità della persona o dell’ente che chiama e consultare le autorità competenti in caso di sospetto.

Scopri anche:– Perché i dottori vi implorano di non usare il telefono in bagno

Come si fa a sapere chi chiama con numero sconosciuto?

Le varie soluzioni che puoi trovare online fanno spesso riferimento a siti a pagamento che promettono di fornirti il nome dell’intestatario di un numero di telefono. Tuttavia, è importante sottolineare che nessuno di questi servizi può garantire risultati certi, poiché richiedono il consenso esplicito del titolare del numero per essere inclusi in tali elenchi. Se il proprietario ha negato tale consenso, anche il miglior servizio a pagamento non sarà in grado di soddisfare le tue esigenze.

Un’alternativa valida per ottenere l’informazione desiderata è la segnalazione alla Polizia Postale. Tuttavia, questa soluzione potrebbe non sempre essere praticabile, a meno che le telefonate non siano persistenti e disturbanti, al punto da causare disagio psicologico. In altre parole, la denuncia è presa in considerazione principalmente in casi di stalking, quando i contatti sono prolungati nel tempo, indesiderati e intrusivi, causando un significativo disagio psicologico e un senso di paura nella vittima.

Esistono, comunque, strumenti validi e più discreti per raggiungere il risultato desiderato, come l’uso di alcune app gratuite come Sync.Me. Una volta scaricata su smartphone, questa app consente di sincronizzare le immagini della rubrica con le foto dei profili Facebook e WhatsApp dei contatti memorizzati sul tuo cellulare. In pratica, assegna a ciascun numero in rubrica la foto corrispondente. Il funzionamento è semplice: quando crei il tuo profilo personale, inserisci nome e cognome per essere contattato.

L’app confronta quindi i tuoi contatti con il database di WhatsApp e, quando ricevi una chiamata, puoi salvare il numero e avviare Sync.Me per sincronizzare i contatti. In questo modo, vedrai apparire il nome del chiamante. Tuttavia, questo metodo ha una limitazione: il chiamante deve essere registrato su WhatsApp con quel numero affinché tu possa visualizzare il suo nome.

Per trovare l’intestatario di un numero sconosciuto, non è sempre necessario scaricare app o programmi specifici. Puoi utilizzare Facebook, ad esempio, grazie alle impostazioni sulla privacy riguardanti la visibilità del numero di cellulare associato al tuo account. Molte persone non sanno che nella sezione dei contatti di Facebook, è possibile visualizzare tutti i numeri di telefono dei tuoi amici che non hanno modificato le impostazioni predefinite. Puoi accedere direttamente a questa pagina o trovarla attraverso il percorso Account > Modifica Amici > Contatti.

Facebook crea una sorta di rubrica telefonica con i numeri dei tuoi amici. Tuttavia, questi numeri di telefono, che sono solitamente numeri di cellulare, non sono pubblici, ma sono visibili agli amici su Facebook, tra cui molti possono essere praticamente sconosciuti. Pertanto, se desideri mantenere riservato il tuo numero di cellulare, è importante modificare le impostazioni della privacy. Di solito, queste impostazioni impediscono già la visualizzazione del tuo numero, ma vale la pena verificarlo. Puoi farlo seguendo il percorso Account > Impostazioni sulla Privacy > Personalizzata > Personalizza Impostazioni.

All’interno di questa pagina, scorri fino alla sezione ‘Informazioni di contatto’. Qui vedrai il tuo numero o i numeri di telefono che hai fornito. Se hai impostato la visibilità su ‘Solo io’, significa che nessuno potrà vederli. Se hai scelto ‘Solo amici’ o ‘Amici di amici’, i numeri saranno visibili nella pagina dei contatti telefonici. Infine, se hai selezionato ‘Tutti’, il tuo numero sarà visibile anche a persone che non sono tuoi amici su Facebook.

In conclusione, scoprire l’intestatario di un numero sconosciuto è possibile attraverso diverse opzioni, tra cui app specializzate o l’uso di Facebook con le giuste impostazioni sulla privacy. Ricorda sempre di prestare attenzione alla tua sicurezza e alla protezione dei tuoi dati personali quando affronti situazioni simili.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti