Come faremo sesso in futuro

Al Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia si è parlato di mindfulness sex, suoni erotici e sex coach: in una parola, di sesso 4.0

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Il sesso è antico come il mondo stesso, ma sicuramente è cambiato attraverso le epoche, insieme all’essere umano: ecco perchè non è così strano oggi parlare di sesso 4.0 e di nuove tendenze in fatto di erotismo e sessualità, considerando anche il complesso periodo storico che stiamo vivendo.

Si è parlato di questo al Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia (SIA): le nuove tendenze del sesso vanno sicuramente nella direzione del sesso online e dell’utilizzo dei media digitali, ma anche verso lo sdoganamento del sex coach e dell’inserimento di pratiche di mindfulness e di suoni erotici per migliorare la prestazione e il piacere reciproco nella coppia.

I dati sul sesso in tempo di pandemia non sono incoraggianti: in un sondaggio condotto su 1559 adulti, il 59% del campione ha dichiarato un calo dell’intimità durante la pandemia Covid, ma c’è anche chi ha ampliato il proprio approccio al sesso esplorando nuove possibilità (20% degli intervistati).

Ad esempio, il già citato mindfulness sex: di cosa si tratta? Dell’utilizzo della meditazione per vivere una esperienza sessuale più appagante, attraverso una consapevolezza maggiore del momento presente e un’attenzione specifica al qui e ora. Per molte coppie, che tra quarentene, smart working e lockdown si sono ritrovate a condividere gli stessi spazi ogni giorno, questo sistema è stato vincente per riscoprire una nuova dimensione di inimità.

Molto gettonato anche il ricorso ai suoni erotici, quindi l’utilizzo di un nuovo senso che amplifica la sensazione di piacere.

Il tema del sesso a distanza, o online, è stato comunque molto dibattuto: inutile dire che non può sostituire le gioie del sesso in presenza (ecco tutti i benefici fisici dell’attività sessuale), ma che grazie ai passi in avanti della tecnologia può diventare parte integrante della vita quotidiana sia di chi vive relazioni a distanza che di chi condivide lo stesso tetto. Per approfittare al meglio di tutte le nuove possibilità offerte dal sesso, si fa strada anche in Italia la figura del sex coach, fin ad ora diffusa principalmente in America: questa figura professionale dovrebbe aiutare le coppie ad apprendere nuovi strumenti e modalità per una relazione sessuale appagata.

 

 

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti