0, 2, 1, 0, 1, 0, 0 trend

Come sbarazzarsi delle formiche in cinque mosse

Le formiche non danno alcun fastidio finché non invadono le nostre case. Episodi del genere sono inevitabile ma è possibile sbarazzarsene definitivamente usando metodi naturali

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Con l’arrivo della stagione mite può succedere di ritrovare al proprio risveglio la cucina o altro ambiente della propria casa pieno di formiche. Questo succede perché questi instancabili animali riescono a sentire dall’esterno l’odore di cibo dolce, di cui ne vanno molto ghiotte. Spesso i pesticidi in commercio, data la loro tossicità, non possono essere usati in alcuni ambienti come la cucina. In questi casi come fare a sbarazzarsi delle formiche che invadono le nostre abitazioni? Qui di seguito vi indichiamo alcuni metodi naturali ed estremamente efficaci per evitare la convivenza forzata con le tanto temute formiche.

Innanzitutto è buona regola evitare di lasciare residui di merendine, zucchero o qualsiasi altro alimento che possa attirare le formiche. A questo si potrebbe aggiungere l’uso del succo di limone per lavare i pavimenti o i ripiani della cucina, l’odore acre del limone evita che le formiche entrino dentro casa. In aggiunta a questo si potrà cospargere del borotalco sulle zone interessate, in questo modo si formerà una barriera che non le lascerà entrare visto che il borotalco per le formiche è tossico.

Cospargere chicchi di caffè e cannella o foglie di alloro nella credenza o sulle mensole della cucina oppure preparare un lozione facendo bollire dell’ortica con del peperoncino e spruzzarlo sulle zone invase dalle formiche, costituiscono dei rimedi naturali dall’efficacia ben accertata. Le formiche non sopportano gli odori forti e questi elementi emanando odori molto forti per un olfatto sviluppato come quello delle formiche eviteranno sicuramente che la cucina o la dispensa venga presa di mira.

Altro metodo dagli effetti positivi è quello che prevede di chiudere i punti di accesso delle formiche. Per questo rimedio sarà necessario preparare una pastella, con elementi facilmente reperibili, che seccandosi ostruirà i buchi da cui entrano. Una pastella può essere preparata mescolando zucchero a velo e bicarbonato, in parti uguali, con un po’ di acqua. Altro impasto può essere preparato con acqua e farina di granturco. Entrambe devono avere una consistenza abbastanza compatta in modo che possano sigillare per bene i fori.

Un rimedio utile per sbarazzarsi delle formiche anche negli ambienti esterni è quello che prevede l’uso di una lozione a base di alcool etilico e qualche goccia di olii essenziali come l’eucalipto. Mescolare in una boccettina dotata di erogatore spray 20 ml di alcol etilico con 5 ml di essenza profumata. Spruzzare la lozione sulle pareti dei balconi, anche negli angoli, sul pavimento, intorno al battiscopa e in tutte le zone della casa frequentate dalle formiche.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti