0, 0, 0, 2, 0, 0, 0 trend

Da Attila a Rockefeller, gli uomini morti in un rapporto sessuale

Sono tanti gli uomini famosi morti facendo sesso. Vediamo chi sono e come si sono svolti i fatti

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: pixabay

Gli uomini famosi e illustri della storia morti facendo sesso sono stati Nelson Aldrich Rockefeller, Félix Faure, Papa Giovanni XII, Jean Danielou, Attila, Sani Abachi, Michael Hutchence e David Carradine. Analizziamo insieme ognuna delle loro dipartite sessuali, ripercorrendone i fatti. Il flagello di Dio Attila è morto nel 453, durante la prima notte di nozze con la moglie Ildiko. Pare che morì di v durante un amplesso con la giovane sposa, anche se tale ipotesi è criticata da molti storici, i quali sostengono che ad uccidere il re degli Unni sia stata una banale emorragia dal naso che lo soffocò nel sonno.

Tra gli uomini famosi morti facendo sesso troviamo l’ex vicepresidente degli USA Nelson Aldrich Rockefeller, il quale morì per infarto a 70 anni, nel 1979, mentre consumava nel suo ufficio un rapporto sessuale con la sua giovane assistente. Esistono invece due versioni relative alla morte di Papa Giovanni XII: nella prima sarebbe morto per attacco cardiaco durante un atto sessuale. Nella seconda versione si ipotizza che sia stato ucciso da un marito che lo aveva colto in flagrante con la propria moglie.

Il dittatore nigeriano Sani Abachi morì per attacco cardiaco nel 1998, pare per abuso di Viagra. Il decesso del leader e cantante del gruppo rock degli INXS Michael Hutchence avvenne nel 1997 per strangolamento, in seguito ad una mal riuscita pratica autoerotica fatta con l’uso di corde, meglio conosciuta come bondage. Anche l’attore statunitense David Carradine morì per asfissia in seguito ad un gioco erotico finito male. Il suo corpo venne trovato senza vita e nudo in una stanza d’hotel di Bangkok, nel 2009.

Il cardinale francese Jean Danielou venne trovato privo di vita sulle scale della casa di una prostituta di 24 anni, anche se pare che il prelato si trovasse lì per tentare di convertire la ragazza. L’elenco degli uomini famosi morti facendo sesso si conclude con l’ex presidente francese Félix Faure, deceduto nel 1899 a seguito di un ictus che lo colse mentre si intratteneva con la sua amante, l’attrice Marguerite Steinheil, che si dice gli stesse praticando del sesso orale. Tale fellatio causò non pochi problemi all’attrice, alla quale furono affibbiati i nomignoli di “bacio della morte” e “la pompe funèbre”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti