Il frutto che sembra un budino al cioccolato. Come si mangia

Si chiama Zapote e sembra uscito da un libro di favole: è un frutto che sa di cioccolato, con pochissime calorie e ricco di vitamine.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Un frutto che ha lo stesso sapore di un budino al cioccolato sembra uscito dritto dritto dai sogni di un bambino: invece esiste veramente, è tipico dell’America Centrale e si chiama “zapote nero”. Da fuori sembra proprio un frutto (lo è), una sorta di cachi dalla buccia verde scuro, ma all’interno aspetto, sapore e consistenza ricordano a tutti gli effetti un budino al cioccolato: rispetto al budino però la conta delle calorie è decisamente a sua favore. 100 grammi di Black Sapote (come lo chiamano gli anglosassoni) “pesano” 45 calorie, mentre la stessa quantità di cacao ne conta ben 530.

Lo Zapote è ricco di vitamina A e C, quindi non solo è buono e poco calorico, ma anche salutare: l’unico neo è che si trova difficilmente in Italia, mentre è diffuso maggiormente fra Repubblica Dominicana, Messico, Guatemala e Cuba, dove viene venduto a circa 2 euro al kg.

La polpa dello Zapote nero può essere usata anche come crema spalmabile, una sorta di Nutella vegetale, direttamente sul pane, oppure come farcitura di torte e biscotti, proprio come fareste con il cacao. In realtà c’è anche chi riferisce che il sapore dello Zapote gli ha ricordato più che il cioccolato, miele, datteri o caramello: pensate che in America Centrale la polpa viene fatta fermentare per ottenere un liquore simile al brandy (la bottiglia di whisky più costosa del mondo è in Giappone, ecco quanto è stata pagata)

L’albero dello Zapote è alto circa 25 metri ed è molto particolare: esistono piante che danno solo fiori maschi e piante che danno solo fiori femmine. Dal fiore al frutto passa molto tempo, circa un anno, mentre il frutto dura poco: questa è un’altra delle controindicazioni dello zapote, che marcisce molto in fretta e quindi una volta acquistato deve essere consumato in pochi giorni. Per un frutto che sa di cioccolato si può fare questo sacrificio!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti