Le candidature per i Razzie Awards 2021: chi sono i peggiori?

Annunciate tutte le nomination ai Razzie Awards 2021, i premi che sanciscono le peggiori pellicole e i peggiori attori dell’anno.

13 Marzo 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Come di consueto, ecco arrivare puntuali le nomination per i ‘Razzie Awards’, i premi che ogni anno incoronano i peggiori film e i peggiori interpreti della stagione trascorsa. In questa gara di bruttezza, tra flop e star che hanno dato il peggio di sé, spicca con ben sei candidature la pellicola ‘365 giorni’ che vede protagonista l’attore italiano Michele Morrone.

Il sex symbol italico è, del resto, in ottima compagnia. A pari merito con il lungometraggio polacco targato Netflix, troviamo infatti il remake di ‘Dolittle’ con Robert Downey Jr.. Entrambi sono candidati nelle ambite – si fa per dire – categorie di Peggior film, Peggior attore protagonista, Peggior regista, Peggior sceneggiatura e Peggior remake, sequel o copia.

La pellicola con Morrone concorre, poi, anche per la Peggior attrice protagonista con Anna-Maria Sieklucka mentre ‘Dolittle’ incassa anche la candidatura alla Peggior combo sullo schermo. La Golden Raspberry Award Foundation ha, poi, messo gli occhi su star del calibro di Anne Hathaway, Arnold Schwarzenegger, Glenn Close e Bruce Willis.

Ecco, allora, le principali nomination per il 2021. A contendersi il titolo di Peggior Film dell’anno sono ‘365 giorni’, ‘Absolute Proof’, ‘Dolittle’, ‘Fantasy Island’ e ‘Music’. Per la categoria di Peggior attore protagonista ci sono Robert Downey, Jr. (‘Dolittle’), Mike Lindell (‘Absolute Proof’), Michele Morrone (‘365 giorni’), Adam Sandler (‘Hubie Halloween’) e David Spade (‘La Missy sbagliata’).

Tra le donne, a giocarsi il titolo di Peggior attrice protagonista sono Anne Hathaway (‘Il suo ultimo desiderio’ e ‘Le Streghe’), Katie Holmes (‘The Boy 2: La maledizione di Brahms’ e ‘The Secret: La forza di sognare’), Kate Hudson (‘Music’), Lauren Lapkus (‘La Missy sbagliata’) e Anna-Maria Sieklucka (‘365 giorni’).

Candidati, infine, a Peggior regista ci sono Charles Band (Tutti i tre film di ‘Barbie & Kendra’), Barbara Bialowas e Tomasz Mandes (‘365 giorni’), Stephen Gaghan (‘Dolittle’), Ron Howard (‘Elegia americana’) e Sia (‘Music’). And the winner is…

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti