Panettone piccante, l'idea perfetta per chi non ama i dolci

Volete stupire tutti al pranzo di Natale? Proponete un panettone piccante: la giusta idea per coinvolgere a tavola anche chi non mangia i dolci

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Le tradizioni, diciamoci la verità, sono fatte anche per essere superate, migliorate o semplicemente svecchiate anche se parliamo della ricorrenza più tradizionale di tutte come il Natale. In genere lo trascorriamo in famiglia e il menù deciso dalla nonna non può subire variazioni (vi piacerebbe cenare a Hogwarts a Natale?): almeno il dolce però, cerchiamo di cambiarlo ogni tanto e al posto del solito buonissimo immancabile panettone dolce, perché quest’anno non provare un panettone salato?

Sì, avete letto bene: è la nuova tendenza che pian piano sta prendendo piede anche in Italia grazie ai coraggiosi pasticceri e chef che si divertono a sfidare anche i palati più restii al cambiamento. Se c’è un maritozzo rosa, perché non portare in tavola un panettone piccante a base di nduja calabrese? Si chiama Ndujattone e ha al suo interno gocce di nduja di Spilinga dal sapore intenso e riconoscibile.

Il sentore salato e piccante dà quel brio in più al panettone, accontentando anche chi non va matto per i dolci e piuttosto che mangiare il solito dolce natalizio, preferisce concludere il pasto del 25 con un caffè.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti