Questo errore può farti bannare da WhatsApp

L'app decide di bannare gli utenti che si rendono responsabili di condotte disturbanti o illegali: ecco quali

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Sapevate che si può essere bannati da WhatsApp? Proprio così, anche la popolare app di messaggistica di proprietà di Meta (ex Facebook) può decidere che alcuni utenti non sono più i benvenuti e impedirgli l’accesso. Ma come succede tutto questo?

Ci si accorge di essere stati bannati, banalmente, perchè non si riesce più ad accedere all’applicazione: può capitare che il ban sia temporaneo, una sorta di “avvertimento”, e quindi cercando di aprire l’app si visualizzi un conto alla rovescia che vi mostra quanti giorni di pena vi sono stati inflitti. Se invece il ban è permanente vuol dire che la si è combinata grossa e che per l’app siete indesiderabili a vita: vi resta solo il tentativo di mandare una mail a support@whatsapp.com sperando nella grazia.

Ma cosa si deve fare per essere bannati da WhatsApp? Ovviamente il ban arriva quando i comportamenti sono gravi e reiterati.

Viene bannato chi si appropria dell’identità di un altro su WhatsApp: se questa manovra viene scoperta, denunciata e provata, comporta il ban. Viene bannato anche chi, ripetutamente, viene bloccato o segnalato dagli altri utenti: a quel punto la piattaforma decide che non è più un contatto gradito.

C’è poi chi scarica applicazioni tipo WhatsApp Plus o similari: sono illegali ovviamente e rubano i contatti degli altri utenti a fini commerciali.

Ma non solo, si viene bannati anche se il proprio account viene ripetutamente segnalato per spam o per inviti continui e assillanti a chi è uscito dai gruppi, se si pubblicano contenuti illegali o se vengono inviati contenuti vietati ai minori. WhatsApp può decidere il ban anche se si va contro le liee guida dell’applicazione sfruttando i suoi bug o se si crea disturbo ai contatti (che vi segnalano).

Insomma, per farsi bannare da WhatsApp bisogna decisamente mettere in atto condotte illegali o disturbanti, ai danni dell’applicazione stessa o della sua comunità.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti