Quiz matematico delle elementari che ti farà venire mal di testa

Un semplice quiz matematico da scuola elementare sta mandando in crisi tantissimi adulti. Scopri perché è così complicato da diventare virale!

11 Luglio 2023
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Giornalista

Ph(D) in Diritto Comparato e processi di integrazione e attivo nel campo della ricerca, in particolare sulla Storia contemporanea di America Latina e Spagna. Collabora con numerose testate ed è presidente dell'Associazione Culturale "La Biblioteca del Sannio".

Sei mai rimasto confuso davanti a un quiz matematico delle elementari? Ti sei ritrovato con quello sguardo di stupore misto a incredulità che spesso affligge gli adulti di fronte a un problema che sembra semplice per i bambini? Bene, preparati a sollevare la mano e a chiedere aiuto a qualcuno perché c’è un quiz che sta facendo impazzire il web.

Il quiz matematico virale che sta facendo impazzire il web

Andiamo con ordine e partiamo dal principio. Questo quesito matematico è diventato virale sui social, scatenando un’ondata di commenti e discussioni senza fine. Soprattutto su Twitter, dove le persone hanno dimostrato di avere opinioni diametralmente opposte sulla soluzione corretta. E sì, ci sono state anche risposte che ci hanno fatto alzare più di un sopracciglio in modo molto confuso.

Scopri anche:– Se risolvi questo problema matematico, puoi guadagnare 900mila €

Quando si tratta di quiz matematici, infatti, le cose possono farsi davvero interessanti. E quello che andremo a vedere è uno specifico enigma matematico che ha fatto esplodere le menti degli adulti su Internet. Questo enigma ha fatto il giro dei social, attirando l’attenzione di migliaia di utenti che si sono ritrovate a combattere con una domanda apparentemente semplice.

E qui sta il trucco, perché la semplicità può essere ingannevole! Molti si sono lamentati di non riuscire a capire cosa la domanda chiedesse loro di fare, provocando un vero e proprio caos di risposte contrastanti. Dalle risposte più logiche alle soluzioni più ingenue, c’è stata una vera e propria battaglia all’ultima risposta.

Il quesito da scuola elementare: ecco qual è

Andiamo quindi a scoprire qual è questo quiz matematico da scuola elementare che potrebbe sta provocando tanti mal di testa al popolo del web.

La domanda è semplice. “Qual è l’orario più vicino alla mezzanotte?”. Le risposte tra cui scegliere sono ben quattro:

  • A. 11.55 a.m.
  • B. 12.06 a.m.
  • C. 11.50 a.m.
  • D. 12.03 a.m.

A un primo sguardo, dare una risposta verrebbe naturale. Ma poi basta fermarsi a pensare per trovare che non è così immediata.

Ma perché è così complicato? Perché anche se la risposta può sembrare ovvia all’inizio, nei commenti al tweet i partecipanti sono rimasti perplessi in quanto non riuscivano a capire se la domanda chiede di trovare l’ora più vicina alla mezzanotte senza averla superata.

La soluzione del quesito

Il senso della richiesta: “orario più vicino alla mezzanotte” può significare essenzialmente due cose:

  • “ora che si avvicina di più alla mezzanotte”
  • “ora che si trova in un intervallo di tempo più breve dalla mezzanotte”.

Nel primo caso, la risposta giusta è la A. L’ora che si avvicina di più alla mezzanotte senza superarla, ovvero 11 ore e 55 minuti. Un avvicinamento in corso, quindi. Nel secondo caso, la risposta giusta è la D. L’ora che dista meno dalla mezzanotte (solo tre minuti).

Tutto sta a capire se si tratta di una questione di prossimità o di tempo che manca per raggiungere la mezzanotte. Le dispute a riguardo, come solo quelle sul web sanno essere, stanno diventando anche molto accese. Voi in quale senso l’avete interpretato?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti