Ringo Starr diventa Sir: William lo ha nominato Cavaliere

Ringo Starr è stato nominato Sir da William in persona a Buckingham Palace: ecco qualche aneddoto divertente sull’ex Beatles.

Ringo Starr?!? Ma chi vi dà tutta questa confidenza? Chiamatelo piuttosto Sir Richard Henry Starkey. No, non è uno scherzo: l’ex batterista dei Beatles è stato insignito della prestigiosa onorificenza nientemeno che dal principe William.

È il secondo Beatles a diventare Sir: si tratta di Ringo Starr, l’ex batterista del gruppo che ha cambiato la storia della musica e che adesso ha ottenuto il titolo di Cavaliere. Sir Richard Henry Starkey è stato toccato con la spada dal principe William il 20 marzo 2018 a Buckingham Palace: grande l’emozione del cantautore, che ha sempre provato un rispetto reverenziale per la famiglia reale (una vera e propria istituzione nel Regno Unito).

«Significa molto per me – ha detto Ringo Starr dopo la cerimonia – Vuol dire che mi sono state riconosciute le cose che ho fatto. Sono onorato di accettarla (l’onorificenza, N.d.R.)». E poi, ha aggiunto: «Oggi ero un po’ tremolante». Cosa farà con la medaglia? «La indosserò a colazione», ha scherzato. Sir Ringo Starr si è presentato a Buckingham Palace insieme alla moglie Barbara Rach, e ha fatto il segno di pace ai fotografi e giornalisti presenti, sfoggiando un enorme sorriso compiaciuto.

Ringo Starr è tornato tra le mura di Buckingham Palace dopo che – nel 1965 – ha ricevuto insieme agli altri membri della band la medaglia al valore (MBEs) dalla regina Elisabetta. All’epoca quest’evento aveva suscitato molte polemiche perché, come tutti sanno, il rock and roll era visto con grande sospetto e non godeva di buona fama nella benpensante società inglese. Quando i Beatles ricevettero le medaglie al valore, infatti, molti uomini che erano stati nominati Sir in precedenza restituirono la loro MBEs in segno di protesta. La leggenda narra che, quando la storica band stava per incontrare la regina, era così in preda al nervoso che si è nascosta in bagno al gran completo per fumare una sigaretta.

Ringo Starr ha ricevuto la nomina a Sir 21 anni dopo Paul McCartney. Il cantautore ha raccontato di averlo incontrato a cena solo qualche giorno fa: il consiglio che l’amico gli ha dato è stato «continua a sorridere».

Ringo Starr diventa Sir

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti