Un signore di 72 anni è la nuova star della musica trap

Il volto "nuovo" della musica trap è Arthur DuBois, un anziano signore di 72 anni

La star del momento della musica trap non è né Sfera EbbastaGhali, ma un signore di 72 anni che arriva da Chicago.

Il suo nome è Arthur DuBois e alcuni giorni fa è entrato negli Haven Studio (nel South Side di Chicago) alla ricerca di qualcuno che mixasse i beat da lui stesso creati mentre era bloccato in casa dall’artrite reumatoide di cui soffre da anni.

Andre “Add-2” Daniels, il musicista che lavora da Haven Studio e che ha ascoltato i beat di Arthur DuBois, ha condiviso il video con la musica dell’anziano signore sui suoi canali social, spiegando: «Oggi ho incontrato un produttore di 72 anni che fa musica trap. Ha raccontato che il dottore gli ha detto di stare in casa, ma invece di buttare via il suo tempo lo ha impiegato per imparare a realizzare beat».

Il filmato è diventato immediatamente virale su Twitter (le visualizzazioni hanno superato quota 375 mila) e ora Arthur DuBois è una star assoluta sul web.

A ‘Rolling Stone’, il settantaduenne ha poi spiegato come si è approcciato alla musica trap: «Ho amato la musica per tutta la mia vita. Quando mia madre andava a dormire andavo vicino al comò, poggiavo la testa sulla radio e l’ascoltavo per tutta la notte. Da ragazzo ascoltavo tutta la musica: jazz, blues… All’epoca non la chiamavano ancora R&B, era solo musica».

Sul perché e come ha iniziato a produrre beat hip-hop, Arthur DuBois ha raccontato: «Ho chiesto a mio figlio di aiutarmi a sistemare il computer, perché io non ne sapevo nulla, ma lui continuava a ignorarmi. Mi ha fatto arrabbiare e, quindi, mi sono detto: “Lo farò da solo”. Ho comprato un computer e ho iniziato a lavorarci su. Sono finito su Pro Tools, che all’inizio era difficile da gestire. I beats mi sono sempre piaciuti. Mi piace tutta la musica, soprattutto James Brown e cose del genere. Ho continuato a suonare e, due anni fa, sono riuscito a creare le prime canzoni decenti. Da lì, non mi sono più fermato».

Arthur DuBois, però, non si aspettava che la sua storia diventasse virale. A proposito delle reazioni scatenate sul web dal video che lo vede protagonista, l’anziano producer ha detto: «Mi ha scioccato. Non me lo aspettavo affatto e mi ha colpito molto».

Un signore di 72 anni è la nuova star della musica trap

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti