Spumante nelle uova strapazzate: l'ingrediente per farle perfette

State cercando l'ingrediente segreto per ottenere uova strapazzate soffici e leggere? Gli esperti consigliano un goccio di spumante: provate così

29 Settembre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Gordon Ramsay ha la sua personale ricetta e quando incontra aspiranti cuochi è proprio su questo piatto che li mette alla prova per testare la loro bravura. Per fortuna, in casa, ognuno di noi, preparando le uova strapazzate, si limita a compiacere il proprio palato e quello di amici e parenti e non un severissimo chef. Ma anche nel nostro piccolo, possiamo sorprendere i commensali, aggiungendo ingredienti insoliti a questa pietanza o cambiando modalità di cottura (mai provato l’uovo alla griglia?). Se sull’utilizzo del latte esistono opinioni discordanti, pare che invece il trucco per delle uova strapazzate perfette sia nello spumante.

Secondo quanto suggerisce Mashed, l’aggiunta di un vino frizzante (il vino fa ingrassare?) durante la cottura può rendere davvero speciale questo piatto. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la bevanda non va mischiata con le uova prima di metterle in padella, ma va versata direttamente in pentola.

Come procedere dunque? Quel che serve è una bottiglia di spumante o qualsiasi vino frizzante. Ne mettiamo un po’ in padella, riscaldiamo e lasciamo evaporare. Prima che si consumi tutto, aggiungiamo le uova (anche se notate un puntino rosso nel tuorlo). Il calore del fuoco (mai cucinare le uova a fiamma troppo alta comunque) contribuirà a espandere le caratteristiche bollicine, che renderanno più soffice e leggera la consistenza delle uova strapazzate. Inoltre, l’acidità della bevanda alcolica esalterà il sapore del piatto. Bisogna stare attenti però nella scelta del vino (sapete che ne esiste uno al sapore di birra?): è preferibile infatti usarne uno senza tannini per evitare di ottenere un risultato poco piacevole al palato.

In mancanza del vino, alcuni esperti suggeriscono di aggiungere l’acqua seltz, che grazie alle sue bollicine permette di portare a tavola uova strapazzate leggerissime. Ricordate, infine, di utilizzare una buona padella antiaderente per la cottura e di mescolare continuamente con una spatola in silicone o una spatola in legno.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti