0, 0, 1, 0, 0, 0, 0 trend

Ananas, il trucco per evitare la bruciatura alla lingua

L'ananas è un frutto buonissimo e salutare, ma per alcuni presenta una controindicazione: ecco come evitarla

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Chi consuma abitualmente ananas avrà provato almeno una volta quella sgradevole sensazione di bruciore o pizzicore in bocca, in particolare sulla lingua: una sensazione più o meno acuta, che può passare da semplice fastidio a vero e proprio dolore.

Niente di strano o di pericoloso: in realtà a causare questo disturbo è la stessa sostanza che rende l’ananas così benefico per la nostra salute. Il responsabile del pizzicore è la bromelina, un insieme di enzimi tipici dell’ananas dalle spiccate capacità antinfiammatorie, sintetizzata anche in integratori alimentari. La bromelina si nutre di proteine ed è proprio per questo motivo che “pizzica”: praticamente si sta nutrendo delle proteine che trova, in grande quantità, nella nostra bocca e sulla nostra lingua.

In che modo possiamo evitare questo disturbo fastidioso? Innanzitutto, cerchiamo di consumare l’ananas ben maturo: il problema è più frequente infatti quando il frutto è acerbo, anche perchè a differenza di altri tipi di frutta l’ananas non continua a maturare una volta staccato dalla pianta.

Al momento dell’acquisto bisogna verificare che le estremità siano tondeggianti e gli “occhi”, le escrescenze che si trovano al centro di ogni sezione che compone lo schema geometrico della buccia, siano piatti. Inoltre l’ananas va tastato, se la buccia è cedevole significa che è maturo, ed anche annusato: un odore dolce ci suggerisce che è maturo (se è nauseante, vuol dire che sta iniziando a marcire).

Se non siete sicuri del grado di maturazione del vostro ananas, potete immergerlo preventivamente in acqua salata: a quanto pare, questo “bagnetto” scongiura il pizzicore (il trucco è stato mostrato nello show di Netflix “Ugly delicious” ed è il consiglio di alcuni chef). Altro piccolo trucco, piacevole per il palato, è consumare l’ananas insieme a gelato o yogurt: la bromelina attaccherà quelle proteine, lasciando in pace la vostra lingua.

Infine, l’estrema ratio per scongiurare il pizzicore dovuto alla bromelina dell’ananas è acquistarlo lavorato, ad esempio in barattolo: in quel caso, l’enzima è quasi completamente assente.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti