90, 181, 157, 138, 105, 103, 38 trend

Il modo corretto per affettare la pizza non è con il coltello

La pizza comporta il rispetto di regole sacre affinché l’esperienza culinaria non venga rovinata: non usate il coltello per tagliarla

5 Agosto 2022

Come molti di voi certamente sapranno, la pizza è considerato il comfort food per eccellenza e i sondaggi l’hanno eletta il cibo della felicità. Il mix di carboidrati, salse, formaggi e sapori forti, nonché i costi generalmente contenuti (a parte questa pizza che costa più di 8mila euro) e la facilità con cui possiamo mangiarla, possibilmente con gli amici e un bel boccale di birra, ci fanno amare alla follia la pizza.

Ora, dal momento che è così venerata, soprattutto al centro e al sud Italia, ci sono una serie di regole non scritte che vanno rispettate alla lettera, altrimenti si rischia di rovinare, o peggio ridicolizzare un’esperienza culinaria sacra e profondamente sentita.

Voi come tagliate la pizza? Il coltello e la forchetta sono assolutamente banditi: il galateo va bene per altri contesti e altre pietanze, ma la pizza è popolare e inoltre affettarla con le posate significa sfaldarne la consistenza e rompere l’armonia di gusti che il palato brama.

Ebbene, il consiglio degli esperti è di trovare il modo di fare fette di pizza il più precise possibili, in modo netto e pulito: in questo modo l’impasto non verrà danneggiato troppo. A tal proposito, dunque, è considerato corretto utilizzare le forbici per dividere la pizza, anche se al ristorante è difficile che il cameriere esaudisca il nostro desiderio!

Va bene anche un taglierino affilato o la rotella per pizza, ma che sia estremamente tagliente: tutto ciò che si trova sopra la pizza deve essere mantenuto il più intatto possibile, per questo motivo un trucchetto efficace nel momento della divisione è di realizzare i tagli non appena la pizza viene sfornata.

In questo modo la pasta sarà ancora calda e morbida, altrimenti – con il passare dei minuti – essa tenderà ad indurirsi e operare un tagli quasi chirurgico sarà impossibile anche utilizzando un bisturi di precisione.

Se poi volete evitare di perdere tempo e avete molta fame, vi consigliamo di non tagliare affatto la pizza ma piegarla prima in due e poi ancora a metà e ottenere un’unica gigantesca fetta!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti