Il presagio dell'arrivo alieno previsto per il 3/10

presunto viaggiatore del tempo ha recentemente diffuso una profezia inquietante riguardante l'arrivo di una specie aliena ostile sulla Terra

9 Agosto 2023
Stefania Cicirello

Stefania Cicirello

Content Specialist

Content writer, video editor e fotografa, ha conseguito un Master in Digital & Social Media Marketing. Scrive articoli in ottica SEO e realizza contenuti per social media, con focus su Costume & Società, Moda e Bellezza.

Un’inquietante profezia sta facendo il giro dei social media e sta suscitando preoccupazione tra gli utenti. Un misterioso individuo, autoproclamatosi “viaggiatore del tempo dell’anno 2858”, ha lanciato un allarmante avvertimento riguardo alla fine del mondo come lo conosciamo.

La profezia sulla specie aliena ostile

Questo individuo, che si fa chiamare @oscuritàtimetravel, ha acquisito oltre 12.000 follower grazie alle sue stravaganti affermazioni riguardo eventi futuri, spaziando tra wormhole e creature mitiche. Tuttavia, nel suo ultimo video, ha rilasciato una dichiarazione scioccante: una “specie aliena ostile” sta per giungere sulla Terra con l’intenzione di distruggerla e, perciò, è necessario prepararsi a “salvare la nostra specie”.

Secondo il “viaggiatore del tempo”, l’alieno noto come “The Vanguard” si sta avvicinando al nostro pianeta e sta cercando di metterci in guardia sulla minaccia imminente. Questo alieno sarebbe l’ultimo superstite del suo popolo, conosciuto come “The Distants”, che ha visto la sua casa distrutta dai nemici. Ora, questi alieni ostili si starebbero dirigendo verso la Terra, poiché considerano la nostra civiltà troppo avanzata e pericolosa per le loro intenzioni.

Secondo la profezia, The Vanguard dovrebbe arrivare prima degli alieni ostili per avvisarci e offrire a 12.000 fortunati individui la possibilità di fuggire su un pianeta abitabile chiamato “Kepler-186f”. L’arrivo di The Distants sulla Terra sarebbe stato segnato da una serie di misteriose strutture, tra cui le Piramidi, che sembrano essere un segno di possesso lasciato da queste creature su ogni pianeta abitato.

Naturalmente, questa profezia ha suscitato una reazione di incredulità e scetticismo tra gli spettatori dei social media. Alcuni si sono mostrati affascinati dalle affermazioni, trovandole degne di un film hollywoodiano. Altri, invece, hanno espresso dubbi sulla veridicità di questa profezia, definendola semplicemente una trovata o una bufala.

Come sempre in questi casi, è importante mantenere un atteggiamento critico e razionale di fronte a questo genere di dichiarazioni. Finora, non ci sono prove concrete riguardo all’esistenza di viaggiatori del tempo o di alieni ostili in arrivo sulla Terra. Di conseguenza, è prudente prendere queste affermazioni con la giusta cautela e attendere ulteriori informazioni o prove che possano confermare o smentire quanto affermato dal “viaggiatore del tempo”.

In ogni caso, il 3 ottobre si avvicina, e indipendentemente da questa profezia, è fondamentale che come umanità continuiamo a lavorare insieme per affrontare le sfide del nostro tempo, preservando il nostro pianeta e cercando di costruire un futuro migliore per le generazioni a venire. Solo rimanendo uniti e collaborando possiamo sperare di superare eventuali ostacoli che il futuro potrebbe riservarci.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti