Il trucco per evitare che l'acqua trabocchi

Evitare che l'acqua fuoriesca dalla pentola sporcando tutta la cucina è possibile: ecco come fare

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Spesso capita così: abbiamo messo l’acqua sul fuoco e stiamo aspettando che arrivi a ebollizione, in genere ci vogliono una decina di minuti ma non sembrano passare mai. E poi, in un secondo, la beffa: ci voltiamo abbandonando momentaneamente la postazione per fare altro ed ecco che l’acqua non solo magicamente bolle ma addirittura trabocca sporcando sia la pentola che il piano della cucina (ecco come pulirlo al meglio). Il disastro è assicurato e dovremo anche pulire. Ora però c’è un trucco che ci cambierà la vita.

Va detto che non è una sofisticata tecnologia dell’ultima ora di cui ancora non siamo venuti a conoscenza. Si tratta invece di un trucchetto decisamente rodato che recentemente è diventato virale su TikTok e quindi noto a molte persone che ne ignoravano l’esistenza.

Tutto quello che ci serve per evitare che l’acqua (ma anche il latte o qualsiasi altro liquido) trabocchi nel momento in cui la stiamo facendo bollire o stiamo cuocendo un piatto di pasta è un cucchiaio in legno o una spatola che vanno posti sopra la pentola. Così facendo il liquido al suo interno non schizzerà fuori.

Chiaramente questa non è magia, ma pura scienza. L’acqua e qualsiasi altro tipo di liquido bollono quando arrivano a una temperatura di 100 gradi Celsius, formando delle bolle che potrebbero causare la fuoriuscita dalla pentola del liquido in eccesso. Il legno è un isolante, quindi raffredda le bolle e le fa ritirare. Il cucchiaio o la spatola in legno agiscono da barriera per evitare che il liquido ‘frizzantino’ schizzi fuori dal recipiente.

Michelle Dickinson, autrice di The Kitchen Science Cookbook, spiega che le bolle in una pentola di pasta in cottura sono fatte di acqua, aria e molecole di amido. L’amido e l’acqua formano una struttura che intrappola l’aria e il vapore all’interno. Quando la pentola diventa bella calda le bolle riempite di vapore si dispongono sotto quelle già esistenti portandole a occupare più spazio di quel che la pentola può contenere: ed è proprio lì che l’acqua trabocca.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti