0, 1, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Prepari il sugo nella pentola di acciaio? L’errore da evitare

Pentole e coltelli sono gli strumenti fondamentali per preparare la salsa di pomodoro: ecco come sceglierli.

23 Marzo 2022

La salsa di pomodoro è tra i condimenti più amati ma non necessariamente la sua semplicità fa rima con una preparazione facile. Ci sono, infatti, una serie di errori che commettiamo senza rendercene conto e che possono alterare il risultato finale. Per questo, alcuni consigli per cuocere e insaporire al meglio i nostri pomodori possono darci una mano e assicurarci di portare a tavola un piatto gustoso e sano. Dalla cottura al condimento, ecco i trucchi per cuocere un sugo che merita la famigerata scarpetta.

E partiamo dallo strumento del mestiere, ovvero la pentola da utilizzare per la nostra salsa di pomodoro. È importante, infatti, scegliere la tipologia giusta di pentolino in modo che la cottura sia uniforme. Dunque, meglio evitare l’acciaio dal momento che rilascia sostanze metalliche durante la cottura. Incontrandosi con l’acido del pomodoro, tali particelle possono addirittura arrivare ad alterare il sapore o a modificare il colore della salsa.

Oltre l’acciaio sono sconsigliati anche altri metalli di tipo reattivo, come l’alluminio e il rame mentre sono da preferire ceramica e vetro. Tra gli strumenti da usare, facciamo attenzione anche ai coltelli con cui tagliare i pomodori; il rischio, infatti, è ritrovarsi con un pomodoro spappolato più che tagliato. L’opzione migliore è una piccola lama seghettata che riesce ad affettare delicatamente la buccia.

Inoltre, nella fase preparatoria, valutiamo se eliminare o meno i semi; in alcune ricette, infatti, possono danneggiare il piatto finale. Nessun problema, invece, se stiamo cucinando una purea o una salsa. Naturalmente, poi, la fase di cottura è il momento fondamentale della preparazione e anche qui c’è un trucco semplice semplice a cui possiamo ricorrere.

Per evitare che il pomodoro fresco, in pentola, acquisisca eccessiva acidità basta aggiungere un pizzico di bicarbonato di sodio. E per insaporire basta scegliere tra le erbette che amiamo di più: origano, basilico, timo, aneto o erba cipollina.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti