0, 0, 0, 2, 0, 1, 0 trend

Sapone grattugiato, il trucco per sbiancare i panni

Come sbiancare i panni senza usare la candeggina? Ecco un rimedio tutto naturale ma estremamente efficace da sperimentare con pochi ingredienti

9 Ottobre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Gli appassionati di cucina amano stare ore tra i fornelli e trovano piacere a preparare pietanze sempre nuove da condividere in famiglia o tra amici. Ma dopo l’impegno dedicato alla realizzazione delle più succulenti ricette e la gioia di gustarle da soli o in compagnia, arriva la nota dolente: riassettare. Utensili e pentole possono essere messi tranquillamente in lavastoviglie (sapete che è utile anche per pulire ripiani e accessori del frigo?), ma come smacchiare gli strofinacci che si sono sporcati mentre noi ci divertivamo a fare i provetti chef? Avendo la candeggina (usala così per uccidere i germi), tutto diventa semplice: basta pre-trattare e poi infilare tutto in lavatrice (ecco le giuste temperature per igienizzare i capi). In mancanza di questo prodotto, esistono rimedi naturali che riescono ad avere lo stesso effetto sbiancante su tutti i nostri panni bianchi, non solo sulle pezze da cucina. Ecco dunque la soluzione.

Per preparare questo detersivo fatto in casa dal potere smacchiante servono davvero pochi, semplici ingredienti: 50 ml di aceto bianco (l’arma segreta per le pulizie di casa), 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 60 grammi di sapone per bucato grattugiato. La procedura è altrettanto facile. Riempite una pentola d’acqua e versateci dentro i tre ingredienti appena citati. Accendete i fornelli e lasciate la soluzione sul fuoco a fiamma moderata. Il rimedio sbiancante sarà pronto quando inizierà a produrre schiuma. Spegnete dunque il gas e recuperate i capi da smacchiare.

Mettete il bucato in una bacinella e versateci dentro il composto appena realizzato. Lasciate agire per almeno 8 ore e poi sciacquate tutto accuratamente con acqua fredda. Strizzate i panni per eliminare l’acqua in eccesso e stendeteli come d’abitudine (al sole profumano di più!). Quando li raccoglierete per stirarli, dovreste trovarli lindi e brillanti, senza aloni né macchie. Che dite, vi va di sperimentare questo rimedio naturale contro lo sporco?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti