Se bevi così il caffè puoi sciogliere il grasso e perdere peso

Se state cercando di sciogliere i grassi, il vostro caffè quotidiano può diventare qualcosa di incredibilmente utile. Ecco come

3 Marzo 2023
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Giornalista

Ph(D) in Diritto Comparato e processi di integrazione e attivo nel campo della ricerca, in particolare sulla Storia contemporanea di America Latina e Spagna. Collabora con numerose testate ed è presidente dell'Associazione Culturale "La Biblioteca del Sannio".

Molti di noi non riescono ad iniziare la giornata senza una tazza di caffè. Ma il caffè può fare molto di più che limitarsi a svegliarci e a darci energia. Infatti, l’abitudine quotidiana di prendere il caffè può essere particolarmente utile se state cercando di eliminare i chili di troppo dal vostro girovita. Vi state chiedendo come? Andiamo a scoprirlo insieme.

L’abitudine quotidiana di bere caffè può infatti favorire il senso di sazietà, aiutandoci a evitare di mangiare troppo o di fare spuntini poco salutari. Il caffè, come l’acqua, aiuta a mantenere la sensazione di pienezza dello stomaco e può quindi darci una mano a mangiare una quantità di cibo più adeguata, specie se si vuole perdere peso.

A farlo ci aiuta soprattutto il caffè “americano” – ovvero il caffè lungo in tazza grande – che può essere particolarmente utile. Ma non solo: il caffè contiene anche caffeina che può aiutarci a incrementare la nostra dose di energia quotidiana e a mettere in moto il metabolismo, aiutandoci a bruciare calorie in più.

Il caffè, dunque, può favorire i nostri tentativi di consumare più calorie. Esso può aiutare a bruciare anche i grassi in eccesso nel corpo, ma non significa che li “scioglie” direttamente.

Naturalmente, per ottenere i massimi benefici del caffè per la perdita di peso, è importante prestare attenzione a come lo assumiamo. Il caffè nero, senza additivi e senza zuccheri, contiene meno di cinque calorie per tazza, il che lo rende una bevanda ideale da bere se si sta cercando di buttare giù qualche chilo. Tuttavia, se preferite aggiungere latte, zucchero, miele o altre sostanze al vostro caffè, è importante prestare attenzione alle calorie extra che queste possono aggiungere.  Se si vuole mantenere basso l’apporto, bisogna prendere in considerazione l’idea di prenderlo amaro o comunque di limitare l’utilizzo di questi ingredienti.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti