Soft gym fitness: cos'è la ginnastica dolce

La ginnastica dolce è un tipo di ginnastica che vi permette di distendere e tonificare la muscolatura, tramite movimenti lenti e senza sforzare il vostro corpo

Fonte: Pixabay

La ginnastica dolce è un particolare tipo di sport che si definisce, appunto, “dolce” perché i movimenti sono molto lenti, leggeri e senza sforzi eccessivi. Lo scopo di questa ginnastica è quello di stimolare le diverse parti del corpo, senza affaticare i muscoli o il nostro corpo in generale.

Questi esercizi sono nati per sviluppare la concentrazione e la calma, prendere consapevolezza del nostro corpo e del nostro movimento, permettendo al corpo di allungare i muscoli e renderli più flessibili.

Gli esercizi della ginnastica dolce

Gli esercizi, che devono essere svolti considerando le capacità motorie di ogni individuo, sono esercizi di stretching per gli arti, allungamenti e piegamenti, il tutto accompagnato da movimenti dolci e lenti.

Possiamo, inoltre, utilizzare degli strumenti e non svolgere solo esercizi a corpo libero. Naturalmente anche in questo caso l’importante è mantenere il controllo del proprio corpo e non sfiancare la muscolatura, poiché lo scopo della ginnastica dolce è quello di prendere consapevolezza del proprio corpo.

Benefici

La ginnastica dolce aiuta il nostro corpo ha ritrovare la postura corretta e il suo impatto sul corpo è minimo, infatti ci si avvicina all’esercizio in maniera dolce e lenta, proseguendo in maniera graduale. Inoltre, permette di tonificare e nello stesso tempo deve stabilire un rapporto tra corpo e mente.

La disciplina della ginnastica dolce unisce anche elementi appartenenti allo yoga e al Pilates, permettendo così al corpo di controllare il respiro e mantenere la concentrazione. Da non dimenticare che questo tipo di esercizio permette anche di bruciare i grassi.

La lezione

La ginnastica deve essere seguita da un istruttore che vi aiuterà e guiderà nell’eseguire gli esercizi correttamente, poi però potrete anche realizzare alcuni esercizi comodamente a casa. Come dicevamo in precedenza, dopo un iniziale riscaldamento, verranno svolti gli esercizi per allungare la muscolatura, dalle gambe al collo, e infine è fondamentale fare il defaticamento.

Questi esercizi sono stati sviluppati per le persone che non praticano sport regolarmente o che svolgono una vita sedentaria. Inoltre, i movimenti lenti sono particolarmente indicati per le donne in gravidanza o per le persone anziane. Particolarmente indicata anche per chi vuole mantenere attivo il proprio corpo senza stressare troppo la muscolatura.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti