Star Wars Day, tutti i record della saga

Oggi è il Star Wars Day: "Che la forza sia con te". Ecco i numeri di una saga che ha agito sulla cultura di massa

Che la forza sia con te: è grazie a un gioco di parole (in inglese) se oggi, 4 maggio, si festeggia lo Star Wars Day. Infatti “May the Force be with you” per una serie di assonanze si trasforma facilmente in “May the fourth be with you”, che tradotto significa “Che il 4 maggio sia con te”. E quindi il motto dei cavalieri Jedi, si trasforma in una buona occasione per celebrare una delle saghe più amate di sempre.

Una giornata di festeggiamenti per tutti gli amanti della serie di Guerre Stellari, il cui primo film ha debuttato nel 1977, e che a brevissimo compirà 41 anni.  

Una saga che ha raggiunto dei record e dei numeri incredibili. Secondo i dati di aprile 2018 avrebbe incassato al botteghino in tutto il mondo 8,926,772,232 dollari. Ammonterebbe invece a 262 miliardi quanto incassato grazie alla vendita di merchandise. Secondo i dati raccolti su Quora da Josh Petty, scrittore e critico letterario, sembrerebbe che il 90 per cento della popolazione americana abbia visto almeno uno dei film, percentuale che si attesta a 45 a livello globale.

E in tutto il mondo vengono organizzati eventi per celebrare questa serie di film, che ha creato una vera e propria cultura di massa: dai gadget, ai modi di dire. Raduni, sfilate e parate a tema, si terranno in questi giorni per onorare Guerre Stellari.

Star Wars è un franchise colossal di fantascienza firmato da George Lucas che si inserisce nel genere della space opera. Il primo film, “Guerre Stellari” è datato 1977 e debuttò al cinema il 25 maggio. Tutta la serie è costituita da due trilogie e una ancora non terminata. Di quest’ultima sono già usciti due film e uno (“Star Wars: Episodio IX”) dovrebbe arrivare sul grande schermo a dicembre 2019. C’è anche uno spin-off dal titolo Rouge One, con una serie tutta sua della quale è in arrivo una nuova pellicola.

Sono tantissimi gli attori che hanno preso parte alle produzioni delle varie pellicole della saga di Guerre Stellari. Per fare qualche nome, ci basta ricordare Harrison Ford nei panni di Han Solo, o la compianta Carrie Fisher in quelli della principessa Leila (Leia nella versione originale).

Però i record al botteghino dei film di Star Wars sono stati recentemente superati. A spodestare “Star Wars: The Force Awakens” dal trono ottenuto grazie al debutto con un incasso di 248 milioni di dollari nel 2015, è stato “Avengers: Infinity War” che si è piazzato al primo posto nel fine settimana un po’ ovunque.  Ma questo non ferma i fan dai festeggiamenti.

Per scoprire eventi, iniziative, o più semplicemente per incontrare altri amanti della serie, basta seguire l’hastag #StarwarsDay sui social. E, oltre alle iniziative in programma, attendere l’uscita del capitolo finale della terza trilogia, che vedrà ancora alla regia J.J Abrams, già all’opera in “Il risveglio della forza”. A maggio di quest’anno, invece è previsto l’arrivo sul grande schermo di “Solo: A Star Wars Story”, seconda pellicola della serie Star Wars Anthology, ambientata nell’universo di Guerre stellari, ma a sé stante.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti