Vasco Rossi cambia la band: ecco chi entra e chi esce

Vasco Rossi ha deciso di sostituire Clara Moroni e Andrea Innesto: al posto loro, nella band, entra la polistrumentista Beatrice Antolini

Tra poco partirà l’attesissimo tour di Vasco Rossi, il “VascoNonStop Live 2018”. Saranno diverse le date che lo vedranno protagonista negli stadi e – soprattutto – sono migliaia le persone che aspettano con ansia i suoi concerti. Che stavolta avranno qualcosa di diverso.

“Squadra che vince non si cambia” è un detto usato in tutto il mondo, ma che evidentemente non ha mai convinto Vasco Rossi. Il rocker di Zocca ha deciso di sostituire due membri storici della sua band proprio in vista del VascoNonStop Live 2018: si tratta di Clara Moroni e Andrea “Cucchia” Innesto. Entrambi hanno lavorato con Vasco Rossi per decenni: Moroni – corista – sin dal 1996, e Innesto – sassofonista – addirittura dal 1985. Non si conoscono bene i motivi di questa scelta, anche se Vasco Rossi qualche informazione l’ha data in un suo post su Facebook.

Clara Moroni è stata sostituita da Beatrice Antolini, una giovane cantante e polistrumentista con una carriera di tutto rispetto alle spalle. «La New Entry è una giovane polistrumentista di talento che vi stupirà. Suona percussioni sintetizzatore, pianoforte, chitarra e sostituirà Clara per i cori». Nessuna parola invece per Andrea “Cucchia” Innesto, anche se – secondo quanto riportato da Rockol – inizialmente il post di Vasco Rossi avrebbe fatto riferimento a un presunto “cartellino giallo” preso dal sassofonista. «Cucchia ha preso il terzo cartellino giallo e sta fermo un giro. Poi non ci sono assoli di sax», avrebbe scritto il rocker di Zocca, prima di cancellare questa parte del post.

Già a gennaio si era saputo che Andrea Innesto e Clara Moroni non avrebbero fatto parte del Live Tour 2018 di Vasco Rossi. Riguardo la sua personale situazione, Innesto aveva commentato la sua uscita dalla band del Blasco con un post su Facebook, in cui aveva cercato di chiarire le cose una volta per tutte. «Ciao a tutti volevo ringraziarvi per i calorosi messaggi di affetto e stima. Sia chiaro che personalmente non sono uscito, semplicemente la produzione ha reputato in questo tour 2018, non necessario il mio ruolo, visto la scelta della scaletta. E quindi non sono stato convocato. Scusate la puntualizzazione poiché leggendo distrattamente le testate giornalistiche on line, potrebbe sembrare che sia stato io di mia volontà a voler uscire dalla band”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti