Young Signorino è tornato: nel video di "Bevanda" c'è la moglie

Il controverso trapper Young Signorino è tornato con una nuova canzone, intitolata "Bevanda"

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Se sentivate la mancanza di Young Signorino, ora potete dormire sonni “tranquilli”: il trapper, infatti, è appena tornato con una nuova canzone.

Il nuovo brano di Young Signorino si intitola “Bevanda” ed è stato prodotto da Fish, noto produttore italiano salito alla ribalta negli anni Novanta come metà dei Sottotono (lui e Tormento/Yoshi sono riapparsi recentemente in coppia al Festival di Sanremo 2019) e ora collaboratore di molte star della musica nostrana.

Young Signorino e Fish, che ha partecipato anche all’ultima edizione di X Factor in veste di produttore, avevano già collaborato in passato in occasione dell’uscita della canzone “La danza dell’ambulanza“.

Fish, nel corso di un’intervista a ‘Rolling Stone’, aveva dichiarato in quel periodo a proposito del controverso trapper: «Ho capito che poteva essere qualcosa di nuovo nel panorama musicale italiano. Mi sembrava molto intelligente ciò che sta facendo, contrariamente a quello che si pensa, e quindi ho deciso di contattarlo. Mi ha fatto una bellissima impressione, è molto più a fuoco di tanti altri che vengono in studio da me e non sanno che dire, come muoversi. Lui sa bene dove vuole arrivare con la sua musica e come vuole farlo. L’ho trovato molto più determinato di tanti altri».

Il videoclip della nuova canzone “Bevanda”, con la regia di Giammarco Boscariol e Alice Fassi, è stato caricato nella giornata di lunedì 26 febbraio e ha già totalizzato oltre 165 mila visite. Nel filmato, oltre al cantante, appare anche la moglie, che su Instagram si chiama Jessica Loren. I due si sono sposati lo scorso 1° ottobre. La canzone, inoltre, è disponibile su Spotify.

Il testo del nuovo brano di Young Signorino, così come del resto quelli delle sue canzoni precedenti, è piuttosto ermetico (sì, anche stavolta ci sono i suoi famosi «mhm mhm mhm»).

Il trapper gioca con le parole e con i doppi sensi a proposito di questa «bevanda al gusto di tè». Ad esempio, nel brano, Young Signorino canta: «Per nome, no, non mi chiamare no, non mi chiamare frate, questa bevanda fa girare, pusher la potete dare, rido sotto i baffi, hihi, no, non me la puoi portare (via), bevande al gusto di tè, in tutte le piazze di Scampia».

Young Signorino è tornato: nel video di "Bevanda" c'è la moglie

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti