Bicarbonato di sodio: proprietà e versatilità del "baking soda"

Da tenere sempre pronto in casa, il bicarbonato porta molti benefici per la salute, ma viene anche utilizzato in cosmesi e in cucina: ecco maggiori dettagli

Il bicarbonato di sodio è un prodotto che dovrebbe essere sempre presente in casa. I suoi innumerevoli utilizzi portano ampi benefici nella vita casalinga e personale. Il bicarbonato o baking soda, come viene chiamato in inglese, è un sale risultante dalla combinazione di un ossido metallico con uno non metallico. Il suo nome risale al XVIII secolo ed inizialmente veniva classificato come bicarbonato di soda, ora diventato di sodio.

Il suo aspetto è quello di una polvere molto fine e bianca. Non è infiammabile e non ha odore, se la si assaggia risulta salata. Inoltre, è solubile in acqua proprio come il normale sale da cucina. Questo prodotto si ottiene combinando anidride carbonica, carbonato di sodio e acqua. Lo si può trovare anche in natura sotto lo stato di concrezione o disciolto in acqua.

I benefici

Questo composto chimico ha molti utilizzi e porta benefici per la salute se sfruttato nei momenti giusti. Il bicarbonato può aiutarci a correggere vari disturbi in cui possiamo incorrere durante la nostra quotidianità. Si tratta per lo più di quei problemi legati alla sfera digestiva del nostro organismo. Degli esempi sono: acidità di stomaco, bruciori, gastrite, indigestione, ulcera peptica, nausea e reflusso gastrico.

Questi benefici derivano dal processo chimico che scaturisce nel nostro organismo. Il bicarbonato viene in contatto con l’acido cloridrico e crea anidride carbonica sotto forma di gas. Questa dilata lo stomaco ed aiuta il rilascio di gastrina, che favorisce la produzione di enzimi e di acido cloridrico. Questo procedimento produce la sensazione di gonfiore, tipica della digestione. Il consiglio però è quello di usarlo in seguito ad acidità da stomaco vuoto. L’assunzione in seguito ad una grossa mangiata è, invece, sconsigliata in quanto aumenterebbe solo il bruciore.

Gli utilizzi

Ma i vantaggi non riguardano solo la sfera digestiva. Il bicarbonato è usato per esempio come componente in molti dentifrici per il suo effetto di sbiancante. Inoltre, è molto utile durante le pulizie domestiche. Infatti, unito all’aceto fa scaturire un’effervescenza che aiuta nella pulizia delle superfici di casa. Viene anche usato in cucina per la preparazione di dolci al forno. Esso è ,infatti, un lievito naturale.

Un altro utilizzo è quello di usarlo durante un bagno caldo per ristabilire il Ph della pelle. Il suo utilizzo nel campo della cura del corpo comprende anche la sua funzione di scrub naturale, perfetto se mescolato al limone. Inoltre, se usato sui capelli, riesce ad eliminare il calcare dell’acqua residuo e donare lucidità alla chioma.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti