0, 0, 2, 0, 1, 0, 0 trend

Come far crescere i capelli più velocemente con il bicarbonato di sodio

I moltissimi usi del bicarbonato di sodio comprendono anche il lavaggio dei capelli, infatti può essere usato anche come shampoo naturale che rende i capelli lucenti

Fonte: Pixabay

Tutti noi conosciamo la versatilità del bicarbonato di sodio e sappiamo che principalmente viene usato per cucinare e pulire, ma nello stesso tempo è usato in molti trattamenti medici, grazie alle sue proprietà curative. Ogni giorni, infatti, scopriamo qualcosa di nuovo di questo meraviglioso ingrediente che ci permette di usarlo in moltissimi modi.

Il bicarbonato di sodio in natura è presente disciolto nelle acque superficiali e sotterranee oltre che, raramente, come minerale. Si presenta come una polvere bianca e cristallina ed è poco solubile in acqua, nonostante si tratti di un sale.

Il bicarbonato è utile per i capelli

Per migliorare la qualità dei vostri capelli si consiglia di usare il bicarbonato, dopo shampoo e balsamo, il risultato saranno capelli splendenti già dopo qualche lavaggio. Oppure potete usarlo al posto del vostro shampoo regolarmente.

Se siete amanti degli shampoo naturali e non volete più usare prodotti chimici, ma fate fatica a trovarli sul mercato potete tranquillamente realizzarlo a casa, il risultato è ottimale e inoltre più economico. Probabilmente, all’inizio, troverete difficile il risciacquo poiché lo shampoo naturale non produce la classica schiuma, ma non vi preoccupate dopo un paio di lavaggi sarete in grado di affrontare la situazione.

Lo shampoo al bicarbonato

Unite una parte di bicarbonato a 3 parti di acqua in una piccola bottiglia. State attenti alla dosi, perché possono essere modificate in base alla lunghezza dei vostri capelli, se avete i capelli corti si consiglia di mischiare 2 o 3 cucchiai di bicarbonato ed aggiungere 3 volte la stessa quantità di acqua.

Applicate lo shampoo sui capelli asciutti o bagnati e procedete dall’alto verso alle punte. Lasciate riposare per 3 minuti e risciacquate. Quando avrete visto i risultati sarete felici di aver scoperto questo metodo. Non dimenticate di sciacquare il bicarbonato dai vostri capelli con acqua calda.

Come ultimo step applicate dell’aceto di mele, mischiate una parte di aceto con quattro di acqua. Se non amate l’odore e volete rendere il vostro nuovo shampoo naturale più profumato potete aggiungere alcune gocce di oli essenziali. Naturalmente state attenti all’applicazione, evitate il contatto con gli occhi. Dopo il trattamento sarete entusiasti della lucentezza, qualità e bellezza dei vostri capelli.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti