Come lavare i capelli senza shampoo

Lavare i capelli senza usare lo shampoo: ecco alcune alternative ai prodotti tradizionali per donare alla nostra chioma un'incredibile corposità e lucentezza

Fonte: flickr

Lavare i capelli con uno shampoo tradizionale può, a lungo andare, danneggiare la nostra chioma, in particolar modo se si hanno capelli mossi o ricci. La gran parte dei prodotti in commercio, infatti, contiene solfati, vale a dire sostanze estremamente aggressive che rendono secchi ed aridi i capelli, talvolta irritando addirittura il cuoio capelluto. Per capelli corposi, sani e lucenti bisogna smettere, quindi, di utilizzare lo shampoo e sostituirlo con prodotti più delicati che siano in grado di pulire i capelli in maniera ugualmente efficace.

Se si hanno capelli ricci o molto mossi basterà sostituire lo shampoo con del balsamo: dopo aver bagnato i capelli, se ne dovrà applicare una piccola quantità su tutta la cute, massaggiando delicatamente con i polpastrelli per eliminare lo sporco e l’eventuale forfora . Per districare i capelli, poi, si dovranno utilizzare solo le dita, evitando l’uso di pettini o spazzole per non spezzarli, ed infine sarà necessario risciacquare con molta cura, facendo attenzione ad eliminare completamente ogni residuo di prodotto. Ripetendo questa operazione una volta ogni due giorni, si potranno vedere progressivamente i risultati.

Le lisce dovranno, invece, affidarsi a dei rimedi casalinghi per lavare i capelli senza shampoo. Uno di questi, ad esempio, prevede l’utilizzo di un cucchiaio di bicarbonato di sodio mescolato ad una tazza di acqua calda per creare una lozione da applicare sui capelli asciutti; un altro, invece, consiglia due cucchiai di aceto di mele, caratterizzato da un elevato potere sgrassante, uniti a dell’acqua calda per pulire a fondo i capelli.

In alternativa si potrebbe mescolare del succo di limone con del balsamo in pari quantità: applicandolo su tutta la testa, dalla radice alle punte, sarà più facile districare i capelli per avere, come risultato finale, una chioma voluminosa e bella che sarà ancor più lucente se si risciacqua con acqua fredda. Per l’asciugatura e lo styling, infine, bisognerà evitare l’uso di prodotti che contengono siliconi. E’ importante precisare che i capelli necessitano di tempo per “disintossicarsi” dai diversi anni di utilizzo degli shampoo tradizionali e recuperare la salute: per vedere i risultati, quindi, potrebbero essere necessarie dalle 2 alle 4 settimane.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti