Gli attori più pagati del 2020: da Dwayne Johnson a Will Smith

L'annuale classifica di 'Forbes' rivela la fortuna di The Rock: tutto merito di Netflix, che sembra la realtà più redditizia per gli attori.

12 Agosto 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: ANSA

Chi sono gli attori più ricchi dello show business? O, più precisamente, quali sono i più pagati e quindi i più richiesti del 2020? Ce lo rivela Forbes, che ha stilato la sua annuale classifica degli attori meglio retribuiti dell’anno. Al primo posto c’è sempre – a quanto pare inamovibile – Dwayne Johnson con un guadagno stimato intorno agli 87,5 milioni di dollari. Merito di Netflix e del film – in arrivo nel 2021 – Red Notice, ma anche delle varie linee di abbigliamento di The Rock. Secondo posto per Ryan Reynolds, altra stella della piattaforma streaming, che non solo fa parte del cast di Red Notice ma anche di Six Underground. Il suo guadagno nel 2020? Ben 71,5 milioni di dollari. Ultimo gradino del podio per Mark Wahlberg con 58 milioni di dollari: il suo guadagno deriva dalla produzione di serie come McMillions e Wahl Street.

Seguono Ben Affleck, Vin Diesel, la star bollywoodiana Akshay Kumar e Lin-Manuel Miranda. Chiudono la top ten Will Smith, con un guadagno di 44,5 milioni di dollari, Adam Sandler (41 milioni di dollari) e Jackie Chan (con 40 milioni di dollari).

Ciò che proprio non è sfuggito all’occhio attento di Forbes è il legame tra la top ten degli attori più pagati e la realtà di Netflix. La nota piattaforma streaming non solo è sempre più popolare tra il pubblico, ma ha – con il tempo – arruolato nella sua squadra grandi nomi e volti di Hollywood, facendo della qualità dei propri progetti un perno fondamentale. E così, anche se le pellicole non arrivano al cinema ma sono disponibili simultaneamente in tutto il mondo nelle singole case degli spettatori, sembra che per realizzarle Netflix non badi a spese e ripaghi più che bene i propri attori. Basti pensare che il 75% del guadagno di Adam Sandler arriva proprio da Netflix, anche perché gli utenti della piattaforma hanno visto in streaming più di 2 miliardi di ore dei progetti dell’attore.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti