4, 2, 0, 2, 0, 0, 0 trend

La zucca è una verdura o un frutto? L'errore che si commette

Utilizzata in cucina per preparazioni dolci e salate, la zucca è un vegetale davvero versatile, ma sapete se è un frutto o una verdura?

27 Novembre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Intagliata da mani esperte (o seguendo questi semplici consigli), svuotata e con dentro una candela, è il simbolo di Hallowen, ma la zucca è soprattutto un alimento sano, nutriente e leggero. Povera di calorie, ricca di acqua e di proprietà nutrizionali, questo cibo non dovrebbe mai mancare nella nostra dieta, soprattutto in autunno quando raggiunge la maturazione. In cucina la possiamo impiegare per ricette dolci e salate, per preparare una golosa besciamella o addirittura un sorprendente gelato vegano fatto in casa. Insomma, è uno dei prodotti della terra più versatili in cucina, ma la zucca è una verdura o un frutto?

La domanda non è per niente banale, perché sebbene utilizziamo questo vegetale come una verdura, in realtà tecnicamente è un frutto. The Daily Meal, infatti, definisce il frutto come “il corpo riproduttivo commestibile di una pianta da seme”. All’interno della zucca, infatti, sono contenuti i semi, particolarmente ricchi di proteine, che sono ottimi anche come originale spuntino.

Tuttavia, a differenza di altri frutti da albero –  come pere (cosa accade se le mangi ogni giorno?), mele (sapevate che 2 mele al giorno riducono il rischio infarto?), albicocche (buone sia fresche che essiccate) – non è possibile mangiare la zucca cruda, addentandola semplicemente. Le verdure, ricorda Mashed, sono invece le “parti commestibili delle piante erbacee” e generalmente tutta la pianta è commestibile, come accade per i broccoli (meglio bollirli o cuocerli a vapore?).

Appurato che la zucca è un frutto e non una verdura, non cambia comunque il modo in cui procederemo a utilizzarla in cucina, sia nelle ricette dolci che in quelle salate (ecco, intanto, un trucco per sbucciarla facilmente). Sarebbe un vero peccato rinunciare all’importante apporto nutrizionale di questo buonissimo vegetale. La zucca, infatti, è ricca di carotene e contiene una considerevole quantità di sali minerali e vitamine. Non solo: è utilizzata anche in cosmesi, come alleato per la salute della pelle.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti