0, 1, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Scoperto un muscolo del corpo umano che non conoscevamo

Il merito è di uno studio accademico da poco pubblicato sulla rivista Annals of Anatomy

3 Gennaio 2022
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

Pensavate di sapere già tutto, o quasi, del corpo umano? Ebbene vi sbagliavate. Esistono infatti parti del nostro corpo che ancora non conosciamo. È proprio così. A sostenerlo è uno studio accademico da poco pubblicato sulla rivista Annals of Anatomy. Quanto è vero il detto popolare che non si finisce mai di imparare!

Ma di quale parte stiamo parlando, nello specifico? Il sito Esquire.com propone un semplice esperimento per arrivare alla risposta di questa legittima domanda. Provate a mettere la mano sulle guance, sotto le orecchie, e stringete i denti, sentirete un muscolo che si irrigidisce, quello è il massetere, uno dei quattro muscoli masticatori. Fino ad ora abbiamo sempre pensato che questa parte della nostra bocca fosse composta da uno strato profondo e uno superficiale, ma ora qualcosa è cambiato. Alcuni ricercatori svizzeri ne hanno scoperto un terzo.

A dirla tutta, questa fascia muscolare è stata sempre avvolta dal mistero. Appariva sul Gray’s Anatomy, il classico testo di riferimento britannico scritto nel 1858 da Henry Gray, ma non era mai stato identificata correttamente e non era certa la sua esistenza.

Lo studio a cui abbiamo accennato prima, però, ha sciolto ogni dubbio. Gli scienziati avevano prelevato 12 teste umane da cadaveri che erano stati conservati in formaldeide per dissezionarle. Inoltre hanno esaminato 16 corpi attraverso l’uso di una TAC. Infine hanno guardato un soggetto vivente esaminando la sua mascella attraverso una risonanza magnetica.

Questa scoperta è stato un evento davvero incredibile, anche perché l’uomo pensava di conoscersi già piuttosto bene. Secondo l’autrice principale della ricerca, la dott.ssa Szilvia Mezey del Dipartimento di biomedicina di Basilea, questa parte del muscolo probabilmente stabilizza la mascella inferiore e sembra essere l’unica parte che può tirare la mascella all’indietro, verso l’orecchio. Ma che nome darle? Sembra che si chiamerà “Musculus masseter pars coronidea”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti