0, 0, 0, 1, 0, 2, 0 trend

Bimbo prodigio a 2 anni: parla in 6 lingue. Quant'è il suo QI

A raccontare la sua storia sono i genitori, sbalorditi dalle capacità del piccolo

24 Gennaio 2023
Fonte: 123rf

Piccoli geni crescono. C’è un bambino che è diventato membro MENSA dopo aver imparato a leggere da solo all’età di due anni. Teddy, questo il suo nome, a soli tre anni e otto mesi, padroneggia lettere e parole come un bambino di otto anni e dieci mesi, secondo la sua valutazione MENSA, associazione internazionale di cui possono essere membri le persone che fanno parte del 2% della popolazione mondiale con il più alto Quoziente Intellettivo.

Sua madre Beth ha detto che lei e suo marito si sono assicurati che avesse molti libri in giro per soddisfare il suo interesse, che è cresciuto in modo esponenziale durante la pandemia. La donna ha detto: “Durante il lockdown ha iniziato a interessarsi davvero e all’età di 26 mesi aveva imparato a leggere da solo. Poi è passato ai numeri e stava imparando le tabelline. Il Natale successivo gli abbiamo regalato un tablet su cui giocare. Invece, ha imparato da solo a contare fino a 100 in mandarino”.

Dopo mesi di lettura e apprendimento, l’ormai bambino prodigio di quattro anni è già esperto in sei lingue straniere, tra cui gallese, tedesco, francese, mandarino e spagnolo. Sbalorditi dalle sue capacità cognitive, Beth e Will decidono di contattare i sanitari per richiedere una valutazione del loro piccolo genio. Beth ha spiegato, come riporta Express.co.uk: “Con lui che non vedeva l’ora di iniziare la scuola, volevamo avere una sorta di valutazione in modo da sapere il livello di abilità con cui avrebbe iniziato la scuola. Teddy è stato il nostro primo figlio e poiché è stato concepito tramite fecondazione in vitro, non abbiamo nulla con cui confrontarlo”.

Si è poi scoperto che il QI di Teddy era al 99,5° percentile, ha scoperto MENSA, qualificandolo per diventare un membro della più grande e antica società ad alto QI del mondo. Beth non poteva credere alle sue orecchie “quando hanno detto che era nello 0,5 percentile più alto per il QI, siamo rimasti senza parole”.

La scuola materna di Teddy è stata “eccellente” nell’aiutare il bambino nel suo percorso educativo seguendo le raccomandazioni stabilite dall’ente di beneficenza Potential Plus – un’organizzazione per bambini dotati – che ha fornito suggerimenti e fogli di lavoro per il bambino prodigio, ha detto Beth.

Al di fuori dell’orario scolastico, a Teddy piace nuotare e fare ginnastica. Gli piace anche leggere alla sorella Pippa di 15 mesi e sta pensando di diventare un medico quando sarà grande.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti