La nuova profezia sul 2024 di Bill Gates: cosa dobbiamo aspettarci

Bill Gates prevede un anno di svolte nel 2024: dall'ascesa dell'intelligenza artificiale alle nuove scoperte nella lotta contro la malnutrizione

28 Dicembre 2023
Stefania Cicirello

Stefania Cicirello

Content Specialist

Content writer, video editor e fotografa, ha conseguito un Master in Digital & Social Media Marketing. Scrive articoli in ottica SEO e realizza contenuti per social media, con focus su Costume & Società, Moda e Bellezza.

Il 2024 si avvicina e, tra le tante profezie e previsioni che circolano, emergono le parole profetiche di Bill Gates. Sul suo blog, Gates Notes, l’imprenditore visionario dipinge un quadro vivido di un anno caratterizzato da cambiamenti epocali, decisioni cruciali e una miriade di innovazioni che si intrecceranno nella trama del nostro futuro.

Bill Gates, noto anche per la sua chiarezza nell’analizzare la realtà, si è focalizzato su vari temi, dall’innovazione al cambiamento climatico, dalle imminenti elezioni politiche in tutto il mondo agli equilibri globali destinati a mutare. Tuttavia, ha posto particolare enfasi su salute, malnutrizione e intelligenza artificiale.

L’Intelligenza Artificiale nel 2024

Il 2023 ha posto le basi, ma il 2024 sarà il palcoscenico principale per l’intelligenza artificiale. Gates sostiene che l’anno a venire vedrà l’AI plasmare in maniera sempre più tangibile il nostro futuro: “Ed è ancora più evidente che può essere utilizzata per migliorare l’accesso all’istruzione, la salute mentale e altro ancora”.

Tuttavia, questa transizione non è priva di sfide. Gates sottolinea le preoccupazioni riguardo ai posti di lavoro e alla crescente minaccia di falsificazioni mediante l’uso distorto di immagini, rendendo questo periodo non solo entusiasmante ma anche controverso.

La malnutrizione come sfida globale

Affrontando uno dei problemi globali più pressanti, Gates rivolge la sua attenzione alla malnutrizione. Concentrandosi sul microbioma intestinale, le sue prospettive si illuminano di speranza. La sua fondazione ha avviato studi approfonditi che potrebbero rivoluzionare il modo in cui affrontiamo questo problema. Le fasi sperimentali coinvolgono migliaia di bambini, con risultati promettenti che si profilano all’orizzonte.

I problemi del Clima e le possibili soluzioni

Il clima è al centro dell’attenzione di Gates. L’incremento del dibattito su questo fronte ha suscitato un maggiore interesse verso soluzioni innovative per contrastare gli eventi meteorologici estremi. Il magnate dell’informatica auspica che questo fervore induca a investimenti mirati nell’innovazione per supportare coloro che subiscono i maggiori impatti del cambiamento climatico.

La recente Cop28 ha evidenziato una prospettiva più ampia, non limitandosi all’energia solare ed eolica, ma abbracciando anche settori come le emissioni, l’agricoltura e la produzione industriale. Gates esprime ottimismo riguardo all’accettazione crescente dell’energia nucleare come fonte energetica a basso impatto ambientale.

Le Elezioni del 2024 e i nuovi leader mondiali

Con quasi 60 paesi pronti a votare, il 2024 rappresenterà un momento cruciale per oltre 4 miliardi di persone. Gates prevede che le elezioni negli Stati Uniti, in India e in Sud Africa avranno impatti significativi sulla salute pubblica e sul fronte ambientale. Le decisioni dei nuovi leader eletti determineranno la direzione futura del progresso in queste aree cruciali.

Inoltre, Gates mette in guardia sul rischio di un’altra pandemia imminente, sottolineando la necessità di prepararsi meglio per affrontare sfide di dimensioni paragonabili o addirittura superiori a quelle del Covid-19.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti