Puoi bruciare il grasso corporeo mentre dormi: come fare

Se desideri bruciare il grasso corporeo durante il sonno, ecco alcuni consigli utili per riuscirci. Scopriamo insieme il trucco giusto!

2 Maggio 2023
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Giornalista

Ph(D) in Diritto Comparato e processi di integrazione e attivo nel campo della ricerca, in particolare sulla Storia contemporanea di America Latina e Spagna. Collabora con numerose testate ed è presidente dell'Associazione Culturale "La Biblioteca del Sannio".

Quando si parla di dimagrimento o di perdita di peso, ci sono molti modi per raggiungere il proprio obiettivo: dieta, esercizio fisico, riduzione dello stress e così via. Tuttavia, se siete alla ricerca di una nuova strategia per la vostra routine di perdita di peso, il sonno può essere la risposta.

Il sonno è infatti un fattore cruciale quando si parla di dimagrire. Non dormire a sufficienza, forse tanti di voi lo sanno, può ostacolare i progressi nella perdita di peso, poiché influisce sulla regolazione degli ormoni che controllano l’appetito e il metabolismo. Insomma, il suo ruolo è decisivo ed incredibilmente complesso.

Ma come si può utilizzare il sonno per bruciare il grasso corporeo? Andiamo a vedere insieme alcuni semplici consigli facili da mettere in pratica e che richiedono uno sforzo minimo.

Partiamo con il primo: provate a consumare l’ultimo pasto qualche ora prima di andare a letto e a digiunare fino alla colazione del giorno successivo. Questo trucco può aiutare l’organismo a bruciare grassi anziché glucosio per ottenere energia durante la notte. Insomma, un digiuno intermittente capace di dare i suoi frutti già al risveglio.

Poi, mantenere la temperatura della stanza fresca durante la notte può aiutare a far funzionare il metabolismo e attivare il grasso bruno, che brucia calorie per generare calore. E di conseguenza aiuta a far dimagrire. Quindi, prima di andare a letto, abbassate il termostato e lasciate che il vostro corpo faccia il lavoro mentre vi riposate. Con lo stesso principio, qualche minuto prima di andare a dormire potete fare una doccia fredda per aiutare a rinfrescare il corpo.

Infine, fate un allenamento breve ma intenso, sempre prima di mettervi a letto. Può dare una spinta al metabolismo, aiutando a bruciare calorie anche dopo, mentre state tranquillamente dormendo. Ricordate però di non esagerare con l’esercizio, poiché potrebbe disturbare il sonno.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti